Giava

Rosso Verona IGT

Zona di produzione: vigneti di Pastrengo
Suolo: terreni collinari di origine morenica a prevalente scheletro ghiaioso
Uvaggio: Corvina 60%, Rondinella 30%, Merlot 10%
Raccolta: manuale con accurata selezione dei grappoli migliori
Vinificazione: breve appassimento di circa 30 giorni delle uve. Successiva pigiatura e fermentazione in serbatoi di acciaio con macerazione sulle bucce di circa 10 giorni
Affinamento: 1 anno in serbatoi di acciaio
Consumo: da bersi nell’arco di 3-4 anni, alla temperatura di servizio di 18-20°C

La personalità di Giava si intravede dal colore rubino intenso e luminoso, con qualche screzio granato. Incede al naso con un ritmo morbido ma deciso, proponendo da subito sentori caldi e dolci di piccoli frutti maturi, tra i quali si riconoscono la ciliegia scura, il lampone ed un accenno di mora, a cui fanno seguito profumi inebrianti di rose rosse e di violette, per poi concludersi con delle note speziate e balsamiche che ricordano la resina, la corteccia, il pepe ed il ginepro. Al palato offre un sorso succoso ed avvolgente, ben sorretto da un’adeguata freschezza e da un tannino vellutato che asciuga delicatamente il palato, preparandolo ad un nuovo assaggio.

Abbinamenti: Giava è un vino che unisce delicatezza e forza, per questo si addice a piatti di buona intensità gustativa, come un coniglio in teglia, o dei formaggi stagionati. Gustoso l’abbinamento con una grigliata di carne mista.